Come facciamo il miele

  • 5 Settembre 2020

    Come facciamo il miele

    By Saving Bees in partnership con A.Q.A Network

    Il Miele di Savingbees.org

    Il nostro Miele è davvero Speciale, per tanti motivi; innanzitutto è fondamentale sapere che non nutriamo mai le Api con Acqua e zucchero, noi lasciamo loro il miele che producono da Aprile a Settembre:

     A fine stagione, tra agosto e settembre, le Api porteranno il miele nel nido e lo conserveranno, nel profondo dell’arnia, avendone a sufficienza per passare l’inverno in forza e salute, senza necessità di alcun intervento artificioso dell’uomo.

    In questo modo, accade un fatto straordinario, il miele sarà un blend naturale, di tutti i fiori ed i profumi della nostra terra e di tutta la stagione, l’impronta digitale floreale della natura che ci circonda, ottenendo così uno speciale ed unico sapore e profumo.

    Le Api non avendo necessità di essere nutrite, sono più sane e le colonie si sviluppano con maggior gradualità.

    In questo modo si “perde” anche oltre il 30% del miele, che potrebbe essere raccolto e noi ne siamo felici, perché resta a loro, coerentemente con il progetto.

    La coerenza è essenziale, come i partners AQA, mettiamo la coerenza e l’Etica sempre al centro delle nostre azioni e del nostro comportamento.

    Savingbees.org quindi preleva solo l’eccesso, non utilizzato dalle Api, che viene quindi messo nei vasetti, per voi, senza filtrarlo e senza mai scaldarlo, per cui il miele è davvero naturale.

    E la vendita di questo squisito miele servirà per lo sviluppo dell’oasi Apistica e del Progetto di www.savingbees.org

    Tutto questo anche grazie al supporto del Network AQA perché dobbiamo sempre tutti ricordare che solo lavorando in un ottica di sistema possiamo creare una vera crescita, e oggi la crescita che insieme vogliamo creare deve essere una crescita sostenibile

    Un caro saluto dall’Oasi delle Api,

    Matteo De Simone

    SAVINGBEES.ORG

    Comments(0)

    Leave a comment

    sei + 13 =

    Required fields are marked *

Newsletter
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato