Contributo di 75 milioni di euro per l’innovazione delle PMI mediante “l’Innovation Manager”

  • 29 Ottobre 2023

    Contributo di 75 milioni di euro per l’innovazione delle PMI mediante “l’Innovation Manager”

    By Giampiero Pizzolotto, Business Partner A.Q.A Network

    Allo scopo di sostenere la trasformazione tecnologica e digitale delle piccole medie imprese, Il ministero delle Imprese e del Made in Italy, con una dotazione finanziaria di 75 milioni di euro, ha fissato i termini e le modalità di invio delle domande riguardanti l’accesso alle agevolazioni del “Voucher per consulenza in innovazione” per le piccole e medie imprese.

    Attraverso l’apposito sportello “Voucher per consulenza in innovazione” è possibile ottenere dei contributi per progetti che riguardano i seguenti temi: big data e analisi dei dati, cloud, fog e quantum computing, cyber security, tecnologie della Next Production Revolution nei processi aziendali, simulazione e sistemi cyber-fisici, prototipazione rapida, sistemi di visualizzazione, realtà virtuale (RV) e realtà aumentata (RA), robotica avanzata e collaborativa, interfaccia uomo-macchina, manifattura additiva e stampa tridimensionale, internet delle cose e delle macchine, integrazione e sviluppo digitale dei processi aziendali, programmi di digital marketing, programmi di open innovation.

    Il “Voucher”, concedibile in regime de minimis, consisterà in un contributo:

    • per le micro e piccole imprese pari al 50% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 40 mila euro,
    • per le medie imprese pari al 30% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 25 mila euro,
    • per le reti di imprese in un contributo pari al 50% dei costi sostenuti fino ad un massimo di 80 mila euro.

    Le aziende che desiderano fare richiesta per gli incentivi dovranno compilare le domande dal 26 ottobre al 23 novembre 2023 e inviare la richiesta dal 29 novembre 2023.

    Per usufruire delle agevolazioni è necessario che l’azienda si avvalga della consulenza specialistica di un manager dell’innovazione qualificato, cioè iscritto nell’apposito elenco costituito dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy, indipendente e inserito temporaneamente, con un contratto di consulenza, nella struttura organizzativa dell’impresa o della rete. Questi ha il compito di supportare le aziende nella realizzazione dei progetti di innovazione, trasformazione tecnologica e digitale delle imprese.

    Nel nostro network ben 4 consulenti, Hudy Dreossi, Fabio Rossi ,Giampiero Pizzolotto e Mauro Cogo , hanno la qualifica di “Innovation Manager” e sono iscritti nell’elenco del Ministero delle Imprese e del Made in Italy e sono in grado di accompagnarvi nell’ottenimento di questi contributi e nella realizzazione di un progetto di innovazione tecnologica e di digitalizzazione di sicuro successo! Contattateci per saperne di più.

    A.Q.A Network ha i consulenti che fanno per voi!

    Comments(0)

    Leave a comment

    sedici + 7 =

    Required fields are marked *

Newsletter
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato